PROGETTO DI LEGGE - N. 6858




PROPOSTA DI LEGGE COSTITUZIONALE
D'INIZIATIVA POPOLARE


Art. 1.

        1. Entro novanta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge costituzionale, è indetto un referendum costituente tra i cittadini residenti nelle regioni Piemonte, Valle d'Aosta, Lombardia, Veneto, Trentino-Alto Adige, Friuli-Venezia Giulia, Liguria, Emilia-Romagna, Toscana, Umbria e Marche, che costituiscono la Padania, avente il seguente quesito: "Volete voi che la Padania, costituita dalle regioni: Piemonte, Valle D'Aosta, Lombardia, Veneto, Trentino-Alto Adige, Friuli-Venezia Giulia, Liguria, Emilia-Romagna, Toscana, Umbria e Marche, abbia un Parlamento autonomo con competenza esclusiva in materia di:

            a) fiscalità generale, imposte e tasse;

            b) previdenza e pensioni;

            c) ordine pubblico e sicurezza interna;

            d) politica economica, ordinamento bancario e sviluppo delle imprese;

            e) rapporti istituzionali con l'Unione europea?".

        2. Hanno diritto di partecipare al referendum tutti i cittadini maggiorenni residenti nelle regioni di cui al comma 1 da almeno quattro anni alla data del referendum stesso.
        3. La proposta soggetta a referendum è approvata se è raggiunta la maggioranza dei voti validamente espressi.
        4. La legge determina le modalità di attuazione del referendum costituente.

Art. 2.

        1. A seguito dell'esito positivo del referendum costituente di cui all'articolo 1 è istituito il Parlamento della Padania.
        2. Fatte salve le attribuzioni delle regioni a statuto speciale e delle province autonome, il Parlamento della Padania ha competenza esclusiva nelle seguenti materie:

            a) fiscalità generale, imposte e tasse;

            b) previdenza e pensioni;

            c) ordine pubblico e sicurezza interna;

            d) politica economica, ordinamento bancario e sviluppo delle imprese;

            e) rapporti istituzionali con l'Unione europea.

        3. Il Parlamento della Padania ha diritto di veto sulle leggi emanate dal Parlamento italiano nelle materie che sono di competenza delle regioni che compongono la Padania, ai sensi della Costituzione italiana.


Art. 3.

        1. Nella sua prima composizione, il Parlamento della Padania è formato da centoventi membri, eletti a suffragio universale, diretto e con metodo proporzionale; conseguentemente il numero dei componenti della Camera dei deputati è diminuito di ottanta unità e quello dei componenti del Senato della Repubblica di quaranta unità.
        2. Sono elettori del Parlamento della Padania tutti i cittadini maggiorenni residenti in una delle regioni di cui all'articolo 1 da almeno quattro anni alla data delle elezioni.



Frontespizio Relazione